[TESTO] Terra Mia (da Terra Mia, 1977). Video e significato del brano

  • Giovedì, 09 Agosto 2018 19:42
La canzone di Pino Daniele “Terra Mia” è inclusa nel suo prima album (a cui dà il titolo) uscito nel 1977.

Una versione diversa dall’originale (ri-arranggiata) è registrata nella raccolta Ricomincio da 30 (pubblicata nel 2008), mentre nei dischi live Sciò (del 1984) e Concerto (del 2002) è presente una versione dal vivo del brano.
Fu pubblicato anche un videoclip della traccia.

Significato “Terra Mia”

Durante la presentazione del disco (nel 1976) alla radio Eurosound, Pino spiega così il significato di “Terra Mia”: “Io sono molto affezionato a questo pezzo perché è veramente tutto me stesso, cioè è Pino Daniele. Tutto quello che io voglio dire, anche nei dischi che farà in futuro, anche nei dischi che non farà in futuro, è tutto quello che io sento e che io voglio esprimere.
Terra mia parla di un ragazzo, di un napoletano, di un romano, di un siciliano, di un milanese… che guardando la sua terra si accorge che certe cose sono completamente sbagliate, come la paura della morte, come il non essere. Tutti abbiamo avuto delle crisi esistenziali, tutti abbiamo per un momento pensato solamente al fatto di ucciderci. di levarci la vita… di non voler più vivere. in una società che nei nostri confronti è sbagliata.
Però la forza di vedere la propria terra e di credere nella libertà che gli altri un giorno ti daranno…

TESTO Terra Mia

Comm'è triste, comm'è amaro
Assettarse pe guardà' tutt'e ccose
Tutt'è parole ca niente pònno fa'
Si m'accido ie agg'jettato chellu ppoco 'e libertà
Ca sta' terra, chesta gente 'nu juorno m'adda da'

Terra mia terra mia
comm'è bello a la penzà'
Terra mia terra mia
comm'è bello a la guardà

Nun è overo nun è sempe 'o stesso
Tutt'e juornë po' cagnà'
Ogge è deritto, dimane è stuorto
E chesta vita se ne và
'E vecchie vanno dinto a chiesa
Cu' a curona pe' prià'
E 'a paura 'e chesta morte
Ca nun ce vo' lassà'

Terra mia terra mia
Tu si' chiena 'e libbertà
Terra mia terra mia
I' mò sento 'a libbertà.


VIDEO