Giovedì, 30 Marzo 2017 14:10

Pino Daniele In tour con De Gregori, Mannoia e Ron

I Fantastici 4: così nel 2002 la stampa definì il quartetto formato da Pino Daniele, Francesco De Gregori, Fiorella Mannoia e Ron che partì in tour per un intera estate, toccando le principali città italiane.
La tournèe nasce da un'idea proprio di Pino che decide di chiamare gli altri tre artisti e di partire insieme per una serie di concerti, proponendo al pubblico il meglio dei loro rispettivi repertori.


Alla presentazione del tour, Pino Daniele dichiarò:
"Questo progetto nasce da un'idea di rendere le canzoni protagoniste del concerto. Un giorno ho telefonato ai miei amici (Francesco, Fiorella, Ron) e gli ho detto se avevano voglia di fare una cosa insieme. Amo la loro musica, le loro canzoni, il loro modo di scrivere e di porsi in questo "mestiere della musica" , questo mi ha spinto a voler fare un concerto in quattro.
Io ho cercato a tutti i costi di mantenere saldo il gruppo e non è stato facile. Nel momento in cui Francesco o uno di noi rinuncia non è più possibile andare avanti. Alla fine ci siamo resi tutti conto che questa era una cosa importante perchè abbiamo una grossa considerazione della canzone italiana. Il quartetto doveva essere questo, altrimenti non si partiva."


Le Date

Il tour è iniziato il 1° Luglio 2002 da Mantova e si è concluso all'Arena di Verona il 21 Settembre 2002.

Ecco tutte le date del tour durato quasi tre mesi:
01 Luglio 2002 - Mantova (Piazza Sordello)
03 Luglio 2002 - Marostica (VI) (Piazza degli scacchi)
05 Luglio 2002 - Lucca (Piazza Napoleone)
07 Luglio 2002 - Spello (PG) (Villa Fidelia)
09 Luglio 2002 - Brescia (Piazza Duomo)
11 Luglio 2002 - Milano (Velodromo Maspes)
16 Luglio 2002 - Genova (Porto Antico - Ponte Parodi)
19 Luglio 2002 - Torino (Parco della certosa reale di collegno)
22 Luglio 2002 - Roma (Stadio Olimpico)
24 Luglio 2002 - Firenze (Stadio Artemio Franch)
26 Luglio 2002 - Napoli (Stadio San Paolo curva b)
28 Luglio 2002 - Castelvetere (AV) (Stadio comunale)
30 Luglio 2002 - Potenza (Stadio)

01 Agosto 2002 - Barletta (BA) (Castello)
03 Agosto 2002 - Lecce (Cava del duca)
04 Agosto 2002 - Lucera (FG) (Castello Svevo Angioino)
06 Agosto 2002 - Catanzaro Lido (Area magna gracia)
08 Agosto 2002 - Palermo (Velodromo)
10 Agosto 2002 - Taormina (Teatro Antico)
11 Agosto 2002 - Taormina (Teatro Antico)
14 Agosto 2002 - Villapiana (CS) (Anfiteatro)
16 Agosto 2002 - Ascoli Piceno (Piazza del popolo)
18 Agosto 2002 - Vasto (CH) (Stadio comunale)
22 Agosto 2002 - Cagliari (Anfiteatro comunale)
23 Agosto 2002 - Alghero (Arena centro congrassi)

18 Settembre 2002 - Bologna (Area Parco nord)
21 Settembre 2002 - Verona (Arena)



CD e DVD

Da questo tour sono stati tratti un doppio CD e un DVD, entrambi pubblicati dalla Blue Drag e distribuiti nei negozi a partire dal 26 Novembre 2002.

CD
Pino Daniele, Francesco De Gregori, Fiorella Mannoia, Ron In Tour





Track List:
Disco 1:
01. Una città per cantare
02. I treni a vapore
03. Alice
04. Quando
05. Oh che sarà
06. Napule è
07. Generale
08. Vorrei incontrarti fra cent'anni
09. Un cielo senza nuvole
10. Che soddisfazione
11. Non abbiam bisogno di parole
12. Piazza grande
13. Il tempo non torna più
14. Viva l'Italia
15. Je sò pazz

Disco 2:
01. La donna cannone
02. Sally
03. Non sono un cantautore
04. Chissà se lo sai
05. Quello che le donne non dicono
06. Sei volata via
07. Joe temerario
08. La storia
09. Niente da capire
10. Bufalo Bill
11. Oh che sarà (II versione)


Crediti & Artisti
Francesco De Gregori, Fiorella Mannoia e Ron appaiono per gentile concessione della SONY MUSIC.
Pino Daniele appare per gentile concessione della BMG RICORDI

Alessandro Arianti: pianoforte, tastiere ed organo hammond
Lucio Bardi: chitarre
Piero Fabrizi: chitarra elettrica
Paolo Giovenchi: chitarre
Guido Guglielminetti: basso e cori
Lele Melotti: batteria
Pier Michelatti: basso
Andrea Pistilli: tastiere, chitarre e voci
Piera Pizzi: cori
Elio Ravagli: batteria e percussioni
Marco Rosini: mandolino
Luca Scarpa: pianoforte, tastiere ed organo hammond
Alessandro Svampa: batteria e percussioni
Toto Torquati: organo hammond
Rino Zurzolo: contrabbasso

Grafica: Studio Prodesign. Milano by Sergio Pappalaterra
Assistenti: Acqua Cristina Cosci, Elide Arosio, Tiziana Granata

Fotografie: Giovanni Canitano
Assistenti: Davide Lanzilao, Marcantonio Pasquali, Pierluigi Zolli

Mixato da Renato Cantele, Fabrizio Facioni, Gregg Jeckman
Editing digitale: Renato Cantele, Fabio Massimo Colasanti, “Giamba” Lizzori
Sound master: Sanctuary Studios London by Nick Walson
Audio Pino Daniele e Piero Fabrizi
Registrato in Arena Parco Nord Bologna, Arena di Verona
Organizzazione BLUE DRAG: Alessandro Daniele
Distribuito da BMG RICORDI


DVD
In Tour (2002)

Edita da BMG & Blue Drag


Track List:
CONCERTO:
01. Una citta' per cantare
02. Treni a vapore
03. Alice
04. Quando
05. Non sono un cantautore
06. Napule è
07. Generale
08. Non abbiam bisogno di parole
09. La storia
10. Chissà se lo sai
11. Oh che sara'
12. Niente da capire
13. Piazza grande
14. Il tempo non torna piu'
15. Vorrei incontrarti fra cent'anni
16. Viva l'italia
17. Bufalo bill
18. Je so pazzo

SCELTA BRANI

SINGLE SETS:
Un cielo senza nuvole
Joe temerario
Quello che le donne non dicono
La donna cannone

BACKSTAGE

CREDITS




PRESS

Articolo apparso su La Repubblica del 11 Maggio 2002


De Gregori e Daniele con Mannoia e Ron
ROMA - Sarà il tour dell' estate 2002, l' evento più interessante e atteso della musica italiana, l' appuntamento da non mancare per chi ama la canzone d' autore e la buona musica: Pino Daniele, Francesco De Gregori, Fiorella Mannoia e Ron si propongono insieme in un lungo giro di concerti, a partire dal prossimo luglio. «Il progetto è nato nella maniera più semplice», dice Pino Daniele, «Ho telefonato a Francesco, a Fiorella, a Ron, e abbiamo deciso di fare questo tour insieme». Messa così sembra piuttosto facile ma, come è ovvio, mettere insieme quattro personaggi di questo calibro per un tour che prevede, fino ad oggi, circa 25 date non è sicuramente semplice. «E infatti non abbiamo ancora deciso nulla», dicono i quattro ridendo, «Stiamo ancora decidendo come sarà lo spettacolo, è ancora tutto abbastanza per aria», aggiunge De Gregori, «ognuno di noi avrà una parte dello spettacolo da solo, ma il cuore del concerto è fatto della collaborazione tra di noi». «Ci sarà un momento acustico nel quale saremo in scena solo noi quattro, e sarà davvero magico», dice Ron, «mi è bastato sentire Fiorella cantare le prime note de "La donna cannone", per capire che il concerto sarà bellissimo». Tre band diverse, per un totale di sedici musicisti, accompagneranno i quattro artisti («Artisti, davvero, non intrattenitori», tiene a sottolineare Pino Daniele) in uno show che li vedrà impegnati ognuno nel repertorio dell' altro, in una inedita collaborazione che potrebbe avere dei risultati sorprendenti. «Siamo insieme per affinità», dice Fiorella Mannoia, «perché abbiamo un modo di lavorare che è simile, perché abbiamo un grande rispetto per la musica, perché ci piace l' idea di cantare insieme». Non è una operazione commerciale, non è un progetto nato per "scucire" qualche soldo in più dalle tasche dei fan, non c' è un disco in uscita o una videocassetta da registrare: «Ci avevo pensato», dice Daniele, «avremmo potuto magari fare un singolo tutti insieme. Poi ragionandoci su abbiamo capito che sarebbe stato sbagliato, che avrebbe fatto sembrare il tour come una promozione per il disco e non come un progetto per fare musica insieme». Mettere d' accordo quattro "divi" come loro non deve essere stato facile, ma ognuno dei quattro ironizza volentieri sulla "stardom" degli altri: «Io che non ho un cognome ho lo spazio più piccolo sul manifesto», dice Ron; «Pino mi ha telefonato dicendomi che se le cose vanno male darà la colpa a me», aggiunge De Gregori, «e io la darò a Ron». «De Gregori, la Mannoia e Ron hanno collaborato tra di loro negli anni passati, l' unico che non ch' azzecca niente sono io», dice Daniele, «ma dato che l' idea è mia mi devono far stare sul palco per forza». «Quanto guadagnerete?», chiede una giornalista: «Ognuno di noi guadagna più dell' altro», dice ancora De Gregori e tutti e quattro ridono. Non si sa ancora quanto dureranno i concerti, ma a giudicare dalle canzoni che possono essere proposte dai quattro le serate saranno lunghe e appassionanti, ricche di inedite performance e di sorprese. Si parte il 1 luglio da Mantova, per passare poi a Marostica (Vi), Lucca, Spello (Pg), Brescia, Milano, Roma, Napoli, Potenza e proseguire fino ad agosto inoltrato,